Persone con Alzheimer e chi se ne prende cura

Storie ad Arte è il progetto di inclusione sociale e culturale del Museo Benozzo Gozzoli per le persone che vivono con Alzheimer e demenze e per chi se ne prende cura a livello familiare e professionale. Mira a promuovere e sostenere la partecipazione di pubblici fragili e a rischio emarginazione sociale nel contesto museale e a favorire la sperimentazione di nuove strategie e strumenti per la mediazione del patrimonio del Museo nei confronti delle persone anziane con demenza.  Attraverso la ricerca e il continuo scambio di competenze e conoscenze tra i saperi professionali di educatori museali e animatori geriatrici, il progetto si pone l'obiettivo di sperimentare tecniche e strategie efficaci di comunicazione, relazione e connessione tra le persone anziane fragili e il patrimonio del Museo e tra le persone anziane fragili e chi se ne prende cura.

Le attività sono condotte da educatori museali e animatori geriatrici formati, nell’ottica di unire e mettere a valore della ricerca metodologica competenze e conoscenze che derivino da ambiti professionali diversi. Gli incontri vengono calendarizzati all'interno di cicli annuali; sono aperti alle persone che vivono nelle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) o in Centri diurni del territorio e anche a persone che vivono all'interno del nucleo familiare assistite dal loro cari.

La partecipazione è gratuita, su prenotazione.

Contattaci

Inviaci le tue richieste

Questo campo è obbligatorio.
Questo campo è obbligatorio.
Questo campo è obbligatorio.
Questo campo è obbligatorio.